Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

OMS potrebbe inserire dipendenza videogame in lista malattie

Ultimo Aggiornamento: 28/12/2017 11.36
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 21.441
Sesso: Maschile
Admin
21/12/2017 14.41

Potrebbe essere inserita in stesso elenco di chi abusa con scommesse

[IMG]http://i63.tinypic.com/2ykjj3a.jpg[/IMG]

L'Oms potrebbe inserire la dipendenza dai videogiochi tra le malattie mentali nella prossima edizione della International Classification of Diseases, la lista delle patologie la cui edizione aggiornata verrà pubblicata l'anno prossimo. Lo afferma la rivista New Scientist, che cita un esperto dell'Organizzazione.

"Gli operatori sanitari devono riconoscere che la dipendenza da giochi può avere conseguenze molto serie per la salute - afferma Vladimir Poznyak, del dipartimento per la salute mentale e l'abuso di sostanze dell'Organizzazione -. La maggior parte delle persone che gioca i videogame non ha questo problema, come la maggior parte di chi consuma alcol non lo fa in modo patologico. Tuttavia in alcune circostanze l'abuso può portare a effetti avversi".

Nella bozza in preparazione la dipendenza da gioco dovrebbe finire nella categoria 'disordini dovuti ad un comportamento dipendente', la stessa ad esempio di chi scommette in modo patologico. Sarebbe la prima volta che l'Oms include una dipendenza 'tecnologica' nella lista delle malattie. Fra i sintomi a cui i medici dovrebbero prestare attenzione ci sono il fatto che il paziente dia prorità ai videogame "fino al punto in cui il gioco prevale sugli altri interessi della vita", l'inabilità di controllare quanto spesso o quanto a lungo si gioca, l'ignorare le conseguenze negative del giocare troppo.

www.ansa.it
OFFLINE
Post: 1.392
Città: CHIARI
Età: 25
Sesso: Maschile
Admin
23/12/2017 10.59

In alcuni casi è una situazione patologica, quindi mi pare giusto che sia ritenuta una malattia.

Estendo il discorso a tema videogiochi, c'è anche il problema da "scommettitore" con le microtransazioni.
OFFLINE
Post: 2.585
Città: VERONA
Età: 37
Sesso: Maschile
28/12/2017 11.36

Una volta c'era distinzione fra gamer e casual gamer, adesso i 90 e i 2000 giocano praticamente tutti e si sentono ancora più autorizzati a farlo perchè i più grandi youtuber sono gamer.
Mi sa che tutta sta gente avrà un brusco risveglio da adulta......
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.27. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com