Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

Campionato italiano 2017-2018

Ultimo Aggiornamento: 19/11/2017 22.42
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
19/08/2017 20.06

Oggi è iniziato il campionato italiano....Già la Juve ha battuto il Cagliari 3-0..... Stasera alle 20.45 un'altra partita importante: Verona-Napoli, chi vincerà?.....Il Napoli, aha, aha!
Iuzzolino e Davide che ne dite?
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
19/08/2017 21.41

Fine primo tempo: Verona-Napoli: 0-2....
FORZAAAA NAPOLIIII
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
19/08/2017 22.57

Risultato finale: verona-Napoli... 1-3....
OFFLINE
Post: 1.392
Città: CHIARI
Età: 25
Sesso: Maschile
Admin
22/08/2017 10.49

Rossoneri annientano la corazzata Crotone.

Vabbè, nonostante tutto, i nuovi acquisti mostrano per un'altra volta che sono giocatori più tecnici e completi dei precedenti.
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
22/08/2017 11.05

Sicuramente sì.
OFFLINE
Post: 1.392
Città: CHIARI
Età: 25
Sesso: Maschile
Admin
28/08/2017 14.11

Abbattuta anche la corazzata Sarda del Cagliari.

Brutta partita dei rossoneri, il risultato più corretto era il pareggio. L'errore sul fallo di Bonucci (e bisogna vedere dove inizia la trattenuta se dentro o fuori dall'area) viene bilanciato da un fallo offensivo di Kessiè, sanzionato praticamente a caso.

Comunque, Montella deve trovare la quadratura per la squadra ed in questa pausa deve lavorare bene.
Spero, comunque, nell'ultimo regalo "Galliani-Style" - centrocampista od ala sinistra - del duo Mirabelli-Fassone...la coperta è un po'corta in quelle due posizioni.
[Modificato da S.Alessio 28/08/2017 14.13]
OFFLINE
Post: 1.392
Città: CHIARI
Età: 25
Sesso: Maschile
Admin
01/09/2017 09.29

Ed è finito il calciomercato, piazzato Niang al Toro e nessun botto finale, speravo in un giocatore a sinistra, ma pazienza.
OFFLINE
Post: 2.585
Città: VERONA
Età: 37
Sesso: Maschile
11/09/2017 21.02

Hellas in Champions minimo.
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
20/09/2017 15.01

te lo auguro Iuzzolino!
Oggi, o meglio, stasera, Lazio-Napoli.....
Forza Napoli, ovviamente!
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
21/09/2017 11.53

Lazio-Napoli 1-4 - Show Azzurro nella ripresa. Sarri in testa con la Juve
ROMA - Il Napoli si rialza anche dopo uno sbandamento pesante, la Lazio fa i conti con la folle scelta di non intervenire sul mercato dei difensori in estate, punita da una serie di infortuni senza precedenti. Il risultato finale (1-4) racconta solo un volto della medaglia del big match dell’Olimpico, quello della formazione di Sarri che sa volare sulle ali dell’entusiasmo quando il match trova i binari prediletti, con la ciliegina sulla torta del solito, sconvolgente Dries Mertens, capace di uccidere definitivamente la partita con un gol insensato. Ma è una narrazione che non tiene conto dei primi 45 minuti della squadra di Inzaghi, ordinata, mortifera quando ha campo da attaccare, a tratti anche autoritaria. Gli infortuni simultanei di Bastos e de Vrij, abbinati a quello già in archivio di Wallace, costringono il tecnico a una frazione da disputare con una difesa inventata e ulteriormente minata dal terzo ko, quello di Basta. Contro l’attacco più forte del campionato, la sentenza finale non concede spazio alle repliche.

UNA BELLA LAZIO – I tre punti in palio pesano troppo per far pensare al turnover i due tecnici, alla fine l’unico volto a sorpresa è quello esperto di Christian Maggio, che prende il controllo della fascia destra della difesa napoletana al posto di Hysaj. La Lazio parte bene, controlla il possesso palla con pazienza e personalità a differenza del Napoli, che soffre nella prima impostazione specialmente con Koulibaly. Di occasioni non se ne vedono per un bel po’ di minuti ma nei padroni di casa brilla la qualità nel palleggio del duo Luis Alberto-Milinkovic, con il serbo che a seconda delle necessità si alterna tra mediana e trequarti. Immobile va giù in area al quarto d’ora sull’uscita bassa di Reina ma è il primo a riconoscere la bontà dell’intervento dello spagnolo, rinunciando alle proteste e cercando di tenere vivo il pallone, senza riuscirci. La risposta è affidata al suo vecchio compagno di avventure di Pescara: Lorenzo Insigne ci prova all’ingresso in area, sicura la presa di Strakosha. Inzaghi, già privo di Wallace e alle prese con le falle lasciate da un mercato che ha snobbato il reparto difensivo nonostante la remunerativa cessione di Hoedt, ha la faccia dello sconforto quando vede Bastos accasciarsi al suolo per un problema muscolare: dentro Marusic, Basta deve reinventarsi centrale destro del terzetto. Il Napoli sembra in leggera crescita, la Lazio colpisce. Prima un autopalo di Hamsik su un angolo di Luis Alberto, poi la sfuriata di Immobile, che salta Allan e Koulibaly e trova de Vrij a centro area: l’olandese vive un attimo da centravanti e calcia al volo, Reina non riesce a sventare la minaccia. Proprio il portiere rischia grosso qualche minuto più tardi, quando travolge Immobile in uscita disperata a 35 metri dalla porta: giallo giusto ma grande pericolo per il Napoli.

LA PARTITA CAMBIA PADRONE – In chiusura di frazione, gli azzurri tornano a bussare dalle parti di Strakosha. Mertens per il taglio di Hamsik, lo slovacco vuole saltare il portiere e si defila troppo, riuscendo a chiudere il diagonale mancino fino a centrare il palo. Il portiere albanese è monumentale al 45′, quando si sostituisce al Var negando a Callejon il pareggio in fuorigioco: sarebbe comunque intervenuta la tecnologia ma la parata resta. A differenza del momento dell’infortunio di Bastos, le telecamere non riescono a inquadrare il volto di Inzaghi quando il tecnico scopre che anche de Vrij deve alzare bandiera bianca. Dentro Murgia dopo l’intervallo, Lucas Leiva scala al centro della difesa. La Lazio solida del primo tempo evapora di colpo. Albiol si ritrova solissimo su un corner di Ghoulam, Strakosha risponde d’istinto ma non può nulla sul tap-in di Koulibaly. Il cronometro recita nove minuti della ripresa, ne bastano altri cinque per chiudere la pratica. Callejon è letale. Lo spagnolo riceve in area di rigore: stop e diagonale mancino, raddoppio immediato. Poi sale in cattedra Mertens. Il belga si fa ipnotizzare da Strakosha in uscita bassa, il pallone viene scaraventato fuori area. Il centravanti azzurro corre per recuperarlo e ha già in testa un pensiero stupendo. Per farlo diventare realtà serve una sensibilità nel piede che appartiene a pochi. Pallonetto immediato a giro, sfera sotto l’incrocio dei pali con Strakosha che rientra mestamente in porta senza poter opporre resistenza. La Lazio, a cambi già esauriti, perde anche Basta, e il Napoli ne approfitta trovando il poker dal dischetto con Jorginho (fallo netto di Parolo su Zielinski). La banda Sarri procede a braccetto con la Juventus, a punteggio pieno, in testa alla classifica. Chissà quanta strada faranno assieme.

LAZIO-NAPOLI 1-4 (1-0)
Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos (25′ pt Marusic), de Vrij (1′ st Murgia), Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic (18′ st Lukaku), Lulic; Luis Alberto; Immobile. (Guerrieri, Vargic, Patric, Luiz Felipe, Crecco, Di Gennaro, Caicedo, Nani, Palombi). All.: Inzaghi
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan,

Jorginho, Hamsik (28′ st Zielinski); Callejon (41′ st Callejon), Mertens (36′ st Milik), Insigne. (Rafael, Sepe, Hysaj, Maksimovic, Mario Rui, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Ounas). All.: Sarri
Arbitro: Damato
Reti: 29′ pt de Vrij, 9′ st Koulibaly, 11′ st Callejon, 14′ st Mertens, 47′ st rig. Jorginho
Ammoniti: Radu, Leiva, Reina, Jorginho, Mertens
Recupero: 2′ e 2′

www.repubblica.it
[Modificato da salvatore @ 21/09/2017 11.59]
OFFLINE
Post: 1.392
Città: CHIARI
Età: 25
Sesso: Maschile
Admin
25/09/2017 15.51

Altro scoppolone contro una big, non ho potuto vederla visto l'infausto orario delle 12.30
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
01/10/2017 18.11

Altra grande partita del Napoli........
Napoli-Cagliari 3-1

E ora attendiamo la partita delle 20.45:

Atalanta-Juve
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
15/10/2017 00.00

Partite di oggi:

Juventus-Lazio: 1-2

Roma-Napoli: 0-1

E sempre forza Napoli!
OFFLINE
Post: 1.392
Città: CHIARI
Età: 25
Sesso: Maschile
Admin
15/10/2017 11.37

La Lazio è una brutta bestia, se non muore fisicamente nella seconda parte di campionato può essere una outsider anche per i posti CL
OFFLINE
Post: 21.441
Sesso: Maschile
Admin
15/10/2017 13.27

salvatore @, 15/10/2017 00.00:

Partite di oggi:

Juventus-Lazio: 1-2

Roma-Napoli: 0-1

E sempre forza Napoli!





"Se vuoi realizzare i tuoi più grandi sogni devi essere pronto ad affrontare i tuoi peggiori incubi"

"A meno che uno come te non ci tenga molto, niente andrà meglio o sarà risolto!"
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
15/10/2017 16.00

[SM=p1944843] [SM=p1944843] [SM=p1944843]
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
15/10/2017 16.05

Re:
S.Alessio, 15/10/2017 11.37:

La Lazio è una brutta bestia, se non muore fisicamente nella seconda parte di campionato può essere una outsider anche per i posti CL




La migliore squadra del momento è quella del Napoli, ma la Lazio non è da meno. Tuttavia, temo che il Napoli crolli fisicamente verso gennaio 2018 e solo allora si vedrà quale squadra è realmente la più forte. Secondo me si prospetta un testa a testa tra Lazio, Napoli e Juventus.
OFFLINE
Post: 2.585
Città: VERONA
Età: 37
Sesso: Maschile
27/10/2017 20.27

Il Napoli attualmente è la squadra più in forma, segue Lazio che per conto mio è vittima di una caccia alle streghe (la questione di Anna Frank) architettata da altri club.
Appena una società che non fa parte delle attuali "grandi" mette la testa in avanti spunta sempre un'indagine giudiziaria come l'Atalanta l'anno scorso o qualche partita strana come il Chievo appena andava in zona UEFA qualche anno fa.
E per la cronaca quell'immagine risale a 3 anni fa.

www.romafaschifo.com/2017/10/gli-adesivi-di-anna-frank-romani...

Scandalo montato a puntino per mandare in crisi il movimento laziale.
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
18/11/2017 17.10

Partite (anticipi) di oggi:

ore 18.00: Roma-Lazio;
ore 20.45: Napoli-Milan.
[Modificato da salvatore @ 19/11/2017 22.34]
OFFLINE
Post: 3.348
Città: TERZIGNO
Età: 41
Sesso: Maschile
Admin
19/11/2017 22.40

Aggiornamento:
Napoli-Milan: 2-1

E con questa vittoria, il Napoli è al primo posto in classifica!

Roma-Lazio: 2-1

E ciò aggiungo:

Sampdoria-Juventus: 3-2
Inter-Atalanta: 2-0

[Modificato da salvatore @ 19/11/2017 22.42]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.30. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com